Quello che una volta era considerato un movimento marginale visto dal pubblico più ampio con vari gradi di sospetto, il veganismo ora sta conquistando i cuori e le menti britannici in numero sempre maggiore.

Secondo la nuova ricerca pubblicata oggi, World Vegan Day (1 novembre), più della metà degli adulti del Regno Unito stanno adottando comportamenti di acquisto vegani e la Gran Bretagna è più favorevole ai vegani che mai.

La metà degli intervistati ha dichiarato di conoscere qualcuno che è vegano e oltre un quinto ha dichiarato che prenderebbe in considerazione di diventare vegan.

Uno su cinque (19%) riduce la quantità di carne che acquista e lo stesso numero controlla se i prodotti sono testati sugli animali, e quasi uno su otto (13%) sceglie ora le opzioni di carne o latticini dal menu quando mangia fuori.

Circa la metà degli intervistati (51%) ha dichiarato di aver notato l’aumento degli alimenti vegani disponibili in negozi, bar e ristoranti, con quasi uno su 10 (9%) che dichiara di voler vedere una scelta ancora più ampia di opzioni alimentari vegane in offerta.

Un terzo pensa che ci dovrebbe essere una migliore educazione nelle scuole per insegnare l’impatto della zootecnia sull’ambiente, il 26 per cento che le carceri, le scuole e gli ospedali dovrebbero fornire un’opzione vegana per legge e il 9 per cento pensa che ci dovrebbe essere una tassa sui prodotti animali.

Lungi dal sentirsi minacciati dalla decisione delle persone di rinunciare a mangiare carne o prodotti lattiero-caseari, il 43% ha dichiarato di rispettarle per la loro posizione e quasi un quarto (24%) ha dichiarato di ammirarle.

Ma molti rimangono della convinzione, quasi la metà degli intervistati (46 per cento), che non prenderebbero mai in considerazione la possibilità di diventare vegani, anche se sapessero di perdere peso, di migliorare la loro salute e di avere un reale impatto sul benessere degli animali.

Per coloro che hanno abbracciato il veganismo, però, c’è la sensazione che la rivoluzione sia appena iniziata.

Più tardi questo mese, commemoreremo il World Vegan Month 2017 con il lancio della nostra campagna Vegan on the Go che incoraggia i rivenditori a fornire più opzioni vegane di cibo, stabilendo fermamente il veganismo come parte della cultura tradizionale.

Il sondaggio è stato commissionato da The Vegan Society e realizzato online da Opinion Matters tra il 17-23 / 10/2017 tra 2000 rispondenti adulti del Regno Unito. Tutte le ricerche condotte aderiscono al codice di condotta MRS (2010) nel Regno Unito e alle linee guida di ricerca mondiale ICC / ESOMAR.

Leave a Reply